Inaugurazione del rinnovato laboratorio di saldatura

Le tecnologie Helvi per il laboratorio di saldatura del San Gaetano

Nuove saldatrici MIG/MAG e TIG definiscono l’innovazione delle attrezzature per gli studenti

Un laboratorio di saldatura completamente rimodernato e riattrezzato per migliorare le opportunità formative a disposizione degli studenti.
Il nuovo decennio, per il Centro di Formazione Professionale San Gaetano di Vicenza, si apre con un ulteriore passo in avanti dal punto di vista dell’aggiornamento tecnologico e dell’adattamento delle strutture principali che caratterizzano la scuola, ovvero i suoi laboratori, alle mutate esigenze della didattica.

Venerdì 17 gennaio 2020 è stata inaugurata, infatti, una sezione completamente rimodernata del settore meccanico, dedicata alla saldatura e alle sue svariate tecnologie.

Nei mesi estivi, durante la pausa per le vacanze, i docenti del centro, affiancandosi a tecnici specializzati di Temar srl, hanno lavorato duramente per ridefinire il layout e gli impianti del laboratorio. È stato così possibile creare postazioni di lavoro individuali aggiuntive, all’interno delle quali effettuare, in tutta sicurezza, le necessarie prove tecniche e sperimentazioni e in cui portare a termine i lavori assegnati dall’insegnante.

laboratorio di saldaturaPer l’attrezzaggio delle postazioni stesse è intervenuta poi Helvi S.p.A., azienda con sede a Sandrigo e annoverata tra i leader mondiali nel campo della produzione di macchine per la saldatura. Grazie al rivenditore di zona, Temar, sono stati acquistati 7 inverter COMPACT EVO 246HF per la saldatura a TIG e 4 inverter MAXITECH EVO 356C per le tecnologie a filo MIG/MAG.

COMPACT EVO 246HF è un inverter professionale per saldatura TIG con alta frequenza, progettato per soddisfare le esigenze dell’utilizzatore con un ampio range di corrente e un elevato ciclo di lavoro. Garantisce ottime prestazioni di saldatura e permette la regolazione di tutti i parametri richiesti per la saldatura a TIG.
MAXITECH EVO 356C, invece, è un inverter professionale per saldatura a filo continuo, compatto e con funzionalità multiprocesso, controllato da microprocessore adatto per la saldatura. L’ampio display LCD visualizza graficamente tutti i parametri regolabili, rendendone l’impostazione intuitiva e immediata.

Il progetto di rimodernamento del laboratorio di saldatura è stato fin da subito a cuore ad Helvi Spa e Temar Srl.
Entrambe le realtà hanno fortemente contribuito alla sua realizzazione, ed oggi finalmente esso può essere messo a disposizione degli alunni.
La volontà di aiutare i giovani dell’istituto ha spinto le aziende a finanziare il progetto, offrendo i loro servizi alle migliori condizioni e rendendo anche disponibili i tecnici alla formazione del personale scolastico e al montaggio delle apparecchiature.

laboratorio di saldatura

“Il passaggio di rinnovamento di oggi si inserisce in un disegno più generale che riguarda il settore della meccanica e saldocarpenteria nel suo complesso” – dichiara il Direttore Generale del centro, Paolo Faccin. “Dopo le importanti implementazioni tecnologiche intervenute negli ultimi anni con le acquisizioni del taglio laser e del marcatore laser per la carpenteria e di due centri di lavoro con software Siemens per le macchine utensili, si completa ora il cerchio con la saldatura. Questo nell’ottica di mantenere l’offerta formativa del San Gaetano sempre rispondente alle continue novità del mercato e alle richieste delle aziende rispetto alle competenze professionali dei loro futuri dipendenti, in particolare in un ambito in cui la domanda di personale è elevata e difficilmente soddisfabile”.

“Helvi Spa da anni si impegna a sostenere la formazione degli alunni del Centro di formazione San Gaetano e gli strumenti messi a loro disposizione sono sempre di ultima generazione, rendendo così accessibile alle nuove generazioni la tecnologia presente nel mondo del lavoro”.
Bruno Segala, fondatore di Helvi Spa, è lieto anche quest’anno di aver contribuito alla fornitura di prodotti di fascia professionale.
“È importante che realtà come la nostra siano fonte di ispirazione per le nuove generazioni, che sono sempre più impegnate a studiare. Abbiamo bisogno di giovani che siano preparati, ma anche pratici. Dobbiamo tornare tutti a ‘sporcarci le mani’, come hanno fatto le vecchie generazioni, che hanno reso grande questo paese. Siamo felici che presso questo istituto ci sia anche una forte preparazione pratica, sia da parte degli alunni che degli insegnati. È fondamentale che anche i docenti siano al passo con le tecnologie e che conoscano bene il mondo del lavoro, altrimenti rischiamo di formare una generazione poco preparata”.

laboratorio di saldaturaAnche Temar srl, azienda che opera da oltre vent’anni nell’ambito della saldatura industriale, è orgogliosa di poter collaborare con il Centro Professionale S. Gaetano mettendo a disposizione le proprie competenze, acquisite direttamente sul territorio tramite il contatto individuale con le aziende operanti nel settore carpenteria della provincia di Vicenza.
Il Sig. Mariano Spiller, fondatore di Temar srl, commenta: “Crediamo fermamente che una formazione valida debba necessariamente passare per un contatto diretto con le realtà produttive, come costantemente propone questo istituto, con periodi di stage aziendali che anche Temar consapevolmente accoglie”.

La giornata inaugurale del rinnovato laboratorio, iniziata con una breve visita ai suoi spazi e la benedizione delle nuove apparecchiature da parte di Don Venanzio Gasparoni, Superiore Generale della Pia Società San Gaetano, è proseguita presso l’aula accademica del centro, che ha ospitato gli interventi delle autorità.

Facendo seguito ai saluti di Paolo Faccin, Direttore Generale del Centro di Formazione Professionale, sono intervenuti Elena Donazzan, Assessore all’istruzione, alla formazione, al lavoro e pari opportunità della Regione Veneto e Gianni Albertinoli, Presidente del Raggruppamento Est Vicentino di Confindustria Vicenza. Sono giunti anche i saluti di Flavio Lorenzin, Presidente di Apindustria Vicenza, impossibilitato ad essere presente.

Unanime il plauso dei rappresentanti delle associazioni di categoria, che hanno sottolineato come oggi quella del saldatore sia una delle professionalità più ricercate dalle aziende del territorio, in particolare quello vicentino, ma, allo stesso tempo, più difficilmente reperibili. Ben vengano, dunque, gli investimenti effettuati dal San Gaetano ed i progetti in partnership con aziende come Helvi e Temar, con l’obiettivo di far tenere alla scuola il passo del mercato e di dare risposte concrete agli imprenditori e ai piani di sviluppo e crescita delle loro aziende.

laboratorio di saldaturaUn aspetto sottolineato anche dall’Assessore Donazzan, che ha evidenziato, in particolare, come per i giovani oggi siano fondamentali le competenze trasversali, per poter continuare ad imparare e sostenere la crescita delle imprese venete, che formano un tessuto economico e sociale imprescindibile per il territorio.

La giornata è continuata con la presentazione dell’azienda e delle tecnologie sviluppate da Helvi S.p.A, concludendosi presso la sala bar della scuola con un aperitivo preparato dagli allievi del settore alberghiero.

Trovate tutte le foto dell’evento sulla nostra Pagina Facebook.
Le immagini del nuovo laboratorio sono invece disponibili QUI, sul nostro sito.
Buona visione!

Qui trovate invece il video mandato in onda da TVA Vicenza nella giornata di venerdì 17 gennaio e gli articoli pubblicati da Il Giornale di Vicenza nell’edizione di sabato 18 gennaio e dal settimanale diocesano La Voce dei Berici nell’edizione di domenica 26 gennaio.

laboratorio di saldatura laboratorio di saldatura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*